Domande frequenti / Anveo EDI Connect / Esecuzione di calcoli nelle mappature del NAV
Questa è una traduzione automatica. Il messaggio originale è disponibile in Inglese.

Esecuzione di calcoli nelle mappature del NAV

Se avete bisogno di eseguire calcoli di base non è necessario scrivere una funzione EDI Callback, potete farlo direttamente in una mappatura NAV. Ecco come farlo, spiegato utilizzando l’esempio dell’importo dell’IVA in fattura.

Nella vostra linea di fattura di vendita avete l’importo della linea, l’importo di base dell’iva, l’importo incl. tino ecc. Ciò che non si ha direttamente è l’importo dell’iva stessa, che può essere calcolato in base all’importo base dell’iva e all’importo incl. sottraendo la seconda dalla prima. Nel NAV questo viene fatto nella pagina delle statistiche e nelle mappature NAV possiamo usare diverse modalità di assegnazione su una linea di mappatura dei dati:

Come potete vedere nell’immagine sopra sono disponibili solo i quattro tipi di calcolo di base “Add”, “Substract”, “Multiply” e “Divide”, ma questo dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte degli scenari. Per l’esempio dell’importo della partita iva sono necessarie due linee di mappatura: nella prima riga, si aggiunge l’importo incl. al campo dell’importo dell’iva. Nella seconda riga si utilizza la modalità di assegnazione “Substract” per l’importo base dell’iva e come risultato si ottiene l’importo dell’iva.

A questo punto si potrebbe pensare di usare questo metodo per riassumere tutti i campi dell’importo. Sì, è possibile, ma c’è un modo più semplice per ottenere le somme, questo argomento è trattato nell’articolo https://docs.anveogroup.com/en/kb/adding-sums-to-your-edi-document/.