Anveo EDI Connect / Config / Glossario
Questa è una traduzione automatica. Il messaggio originale è disponibile in Inglese.

Glossario

In questa sezione vi forniremo una panoramica dei termini utilizzati in questa documentazione. I termini sono strutturati in categorie. Quando possibile, indicheremo anche se un formato dati, un canale di comunicazione o altre informazioni sono supportati da Anveo EDI Connect. Se hai bisogno di una caratteristica che al momento non è supportata, contattaci in quanto miglioriamo costantemente i nostri prodotti.

Formati dati EDI

Esistono diversi formati di dati comunemente usati per lo scambio di dati tra partner commerciali. Molti di loro sono formati di testo combinati con una descrizione del loro utilizzo. Vi daremo una panoramica su alcuni formati comunemente usati che sono supportati da Anveo EDI Connect. Anche se manca un formato dati nella nostra lista, probabilmente abbiamo un modo per supportarlo in Anveo EDI Connect. Non esitate a contattarci.

Plain-Text/CSV
Comma-separated values

Molti formati di scambio dati sono basati sul testo. Con Anveo EDI Connect è possibile importare ed esportare i dati come testo da e verso il Microsoft Dynamics 365 Business Central. Ci sono molti modi diversi per formattare i dati. Esempi sono i campi a lunghezza fissa, che utilizzano caratteri di separazione e formati basati su record. In Anveo EDI Connect è possibile specificare le tabelle di origine e destinazione e i campi dei dati. È possibile definire dei filtri che i dati vengono elaborati in modo diverso, ad esempio, in base al tipo di record di una linea.


Esempio di un file CSV complesso

UN/EDIFACT
UN Electronic Data Interchange For Administration, Commerce and Transport

Un formato comunemente usato per lo scambio di dati tra partner commerciali, specialmente in Europa, è UN/EDIFACT. Ci sono molti sistemi che supportano lo scambio di dati tramite EDIFACT. Con Anveo EDI Connect è possibile scambiare dati con qualsiasi entità che supporta i messaggi EDIFACT. Ci sono molte versioni diverse dello standard. Ogni versione è chiamata, ad esempio, D96A. Anveo EDI Connect supporta tutte le versioni dello standard EDIFACT. L’elenco dettagliato delle versioni supportate è disponibile qui. Lo standard è raggruppato per tipi di messaggio. I tipi di messaggio comunemente usati sono gli ordini (ORDER), Order Responses (ORDRSP), gli avvisi di spedizione (DESADV), le fatture commerciali (INVOIC) e molti altri. Anveo EDI Connect supporta tutti i tipi di messaggio in entrata e in uscita. Qui trovate l’elenco dettagliato dei tipi di messaggio supportati. Ci sono anche molti sottoinsiemi. Come EANCOM, EDIELEKTRO, EDIGAS, [email protected], EDITEC, ODETTE e molti altri. Con Anveo EDI Connect sei in grado di elaborare anche tutti i sottoinsiemi di EDIFACT. L’esempio seguente mostra l’inizio di un tipico file EDIFACT:

Estratto da un file EDIFACT

I dati sono strutturati in segmenti, così chiamati, come in questo esempio UNB, UNH, BGM e DTM. I dati effettivi sono memorizzati nei cosiddetti data element, che di solito sono separati dai caratteri + e :. I dati possono essere figli del segmento, nel qual caso sono separati dal carattere + o possono essere figli di compositi, separati dal carattere :. E’ anche possibile utilizzare caratteri diffseparazione.

X12
Accredited Standards Committee X12

L’Accredited Standards Committee X12 (ASC X12) è responsabile del mantenimento di una serie di norme EDI. Gli standard X12 sono utilizzati principalmente negli Stati Uniti e da aziende internazionali. Ci sono molti tipi di messaggi per le applicazioniffclient. I tipi di messaggio standard sono, ad esempio, 850- Ordine di acquisto, 857- Avviso di spedizione e fatturazione. Il formato dei dati è molto simile all’Electronic Data Interchange for Administration, Commerce and Transport (UN/EDIFACT) delle Nazioni Unite, ma X12 utilizza caratteri di separazione variabili, che vengonofiinseriti nel segmento ISA all’inizio del messaggio.

EDI Connect supporta ogni tipo di messaggio di X12. La funzionalità dell’assistente varia a seconda del tipo di messaggio, ma è sempre possibile importare il file, creare la struttura dall’esempio file e mappare gli fields alle tabelle Microsoft Dynamics 365 Business Central.

Estratto di un file X12
XML
Extensible Markup Language

XML files sono supportati da molti sistemi. In XML è possibile specificare i dati in modo strutturato. XML è molto flflessibile e permette una varietà di formati diversiff.fi Con Anveo EDI Connect è possibile importare ed esportare XML in Microsoft Dynamics 365 Business Central. Anveo EDI Connect ti dà sono modo flflessibile di gestire il tuo XML files con molte più opzioni rispetto al build in XML-Ports di Microsoft Dynamics 365 Business Central.

Esempio di file XML

Scambio di dati

AS/2
Applicability Statement 2

Consente uno scambio di dati sicuro basato su messaggi via Internet. Genera buste per i messaggi che possono richiedere la conferma della trasmissione. AS/2 è stato progettato principalmente per uso aziendale, caratteristiche come le MDN forniscono la prova della trasmissione dei dati.

Anveo EDI Connect supporta AS / 2 attualmente solo tramite software o servizio esterno. Non è disponibile una soluzione integrata. Questo è principalmente per motivi tecnici, poiché un server deve ascoltare le risposte del sito remoto e non è consigliabile ospitare tali server dall’interno del NAV. È possibile una completa integrazione di software esterno, compreso il monitoraggio degli errori.

FTP
File Transfer Protocol

FTP è un protocollo di comunicazione basato su file. Il canale è non criptato per FTP standard. Il protocollo è basato su client/server. Il client può accedere ai file sul server. E’ possibile creare directory, leggere e rinominare i file e cancellarli. Per una versione criptata del protocollo FTP vedere FTPS e SFTP.

Anveo EDI Connect supporta l’FTP tramite un add-in opzionale. L’add-in può fungere da client FTP e supporta varie proprietà del protocollo FTP, come la modalità di trasferimento dati attivo e passivo.

FTPs
FTP over TLS

FTPS è una versione criptata del protocollo FTP. Come FTP è basato su file. Ci sono diverse opzioni per la crittografia del canale di comunicazione. La modalità implicita stabilisce il canale protetto prima di inviare qualsiasi altro dato, mentre la modalità esplicita stabilisce esplicitamente la crittografia chiamando un comando sul server.

Anveo EDI Connect supporta FTPS su un add-in opzionale che può fungere da client FTPS.

IMAP
Internet Message Access Protocol

Protocollo di rete per il recupero di messaggi e-mail.

Anveo EDI Connect supporta attualmente IMAP solo tramite software o servizio esterno. Non è disponibile una soluzione integrata.

OFTP and OFTP2
Odette File Transfer Protocol

L’OFTP è utilizzato principalmente nel settore automobilistico. Si tratta di un protocollo di trasferimento basato su messaggi che supporta diversi canali dati. È in grado di crittografare e comprimere i messaggi prima di inviarli. A differenza del nome suggerisce che è tecnicamente molto diverso dall’FTP. OFTP è in grado di gestire file molto grandi, può riprendere un trasferimento di messaggi non riuscito e supporta i controlli di integrità.

Anveo EDI Connect può funzionare con software OFTP esterno. Non esiste una funzionalità integrata. E’ possibile integrare il software nell’architettura di comunicazione di EDI Connect per assicurare che l’utente sia in grado di monitorare il trasferimento dei file dall’interno di Microsoft Dynamics 365 Business Central.

POP3
Post Office Protocol 3

POP3 è un protocollo di comunicazione basato su messaggi. Permette di recuperare le e-mail da un server di posta. La sua funzionalità è molto limitata perché consente solo l’inserimento, il recupero e l’eliminazione delle e-mail sul server. SMTP è la controparte per l’invio di messaggi. POP3 può essere utilizzato in modalità criptata o non criptata.

Anveo EDI Connect supporta POP3 tramite un add-in opzionale. Questo è inteso solo per i messaggi tecnici e non fornisce funzionalità avanzate di posta elettronica.

SFTP
SSH File Transfer Protocol

SFTP è un protocollo di rete crittografato basato su file che fornisce funzionalità per il trasferimento e la gestione dei file su un canale dati sicuro. Per questo utilizza un collegamento sicuro SSH.

Anveo EDI Connect può supportare SSH e SFTP tramite un add-in opzionale. Non possiamo tuttavia garantire che il nostro ad-in sia compatibile con ogni server. Si prega di verificare in anticipo se il nostro modulo è in grado di gestire il collegamento desiderato.

SMTP
Simple Mail Transfer Protocol

L’SMTP viene utilizzato per inviare e-mail. E’ un protocollo basato su messaggi. E’ possibile crittografare il canale di comunicazione prima dell’invio dei dati. Per recuperare i messaggi POP3 o IMAP.

Anveo EDI Connect supporta l’SMTP tramite un add-in opzionale. La funzionalità e-mail all’interno del EDI Connect è stata progettata per funzionare con i sistemi tecnici, non per inviare e-mail agli utenti finali.

X.400 / X400
Message Handling System

è un sistema di scambio dati criptato e basato su messaggi. X.400 è un sistema di cassette postali e viene utilizzato per la condivisione di file di messaggi EDI.

Anveo EDI Connect consente il collegamento di componenti di comunicazione esterni. Per il trasferimento dati X.400 è necessario un software client X.400 di terze parti o un fornitore di servizi. In generale, raccomandiamo un fornitore di servizi a cui si può accedere direttamente dall’add-in del modulo per consentire un monitoraggio completo degli errori all’interno del Microsoft Dynamics 365 Business Central.

Acronimi

EAN
European Article Number

Le EAN sono utilizzate per identificare i prodotti. Ci sono assegnati da un’organizzazione chiamata GS1. Il nuovo formato e il nuovo nome è GTIN.

GLN
Global Location Number

I GLN sono utilizzati per identificare indirizzi o località. I numeri sono assegnati dalla GS1.

GS1
Global Standards One

La GS1 è un’organizzazione senza scopo di lucro. Sviluppano e mantengono standard globali per la comunicazione aziendale. Essi rilasciano sottoinsiemi degli standard UN/EDIFACT e sono responsabili dell’assegnazione di GLN, GTIN, GTIN, ecc.

GTIN
Global Trade Item Number

Numero globale per identificare i prodotti. Assegnato dalla GS1 e dal successore di EANs.

UPC
Universal Product Code

Numero utilizzato per identificare un oggetto.