Questa è una traduzione automatica. Il messaggio originale è disponibile in Inglese.

EDI Setup

La tabella EDI Setup è utilizzata per memorizzare le preferenze globali del modulo Anveo EDI Connect. È necessario configurare almeno le impostazioni di licenza prima di poter utilizzare il modulo. Tutte le altre opzioni hanno valori predefiniti. È possibile iniziare a utilizzare il modulo e modificarlo in seguito, se necessario.

La configurazione di Anveo EDI Connect è specifica dell’azienda. Se si utilizza una configurazione con più companies, è necessario configurare il modulo Anveo EDI Connect in ogni company separatamente.

Importare una nuova chiave di licenza

  • Aprire la sezione EDI Setup finestra:
Departments - Administration - Application Setup - Anveo EDI - Settings - EDI Setup
  • Andare alla scheda Licenza

Per Anveo EDI Connect 5.3.0 e versioni successive: Se si utilizza una licenza in abbonamento o si desidera che la licenza venga aggiornata automaticamente, impostare “Gestione licenza” su “Gestita da Anveo Server”.

Chiudere e riaprire la pagina e fare clic sull’azione “Aggiorna licenza”. Questo chiederà al server delle licenze Anveo una nuova licenza per il sistema. Verrà inoltre assegnato un nome “Istanza Anveo”, che aiuterà a identificare il sistema. Probabilmente non è ancora stata assegnata alcuna licenza e si riceve il messaggio di contattare il nostro team di vendita. Quando si contatta il nostro team di vendita, si prega di fornire il nome “Istanza Anvo”, in modo che possano emettere e assegnare la licenza al sistema. In seguito è possibile aggiornare la licenza con lo stesso pulsante.

Il sistema cercherà automaticamente di aggiornare la licenza prima della sua scadenza. Se aggiornate la vostra licenza esistente, potete usare lo stesso pulsante per ottenere la licenza aggiornata, ma in questo caso non possiamo inviare automaticamente la nuova licenza al vostro sistema.

Se non si lascia che il server delle licenze Anveo gestisca la licenza, è necessario inserire manualmente la chiave di licenza.

  • Inserire la nuova chiave di licenza nel campo chiave di licenza. Se la chiave è valida, tutti i valori di licenza della scheda saranno compilati automaticamente.

Il campo Licensed Company Filter dovrebbe essere vuoto, a meno che non si sia ottenuta una chiave di licenza in cui il company name fornito con la licenza conteneva un carattere “*” o “?”. In questo caso, il Licensed Company Filter deve essere impostato esattamente come il valore fornito con la licenza.

Questo comportamento è stato modificato nella versione 4.00 di Anveo EDI Connect. Si sta visualizzando la documentazione per le versioni precedenti.

Se si verifica un errore di licenza, consultare la sezione Risoluzione dei problemi di licenza.

Opzioni di configurazione

General

Current Version

In questo modo viene visualizzata la versione del modulo installata. Si prega di includere queste informazioni nelle richieste di assistenza.

Message Storage

Specifica dove vengono memorizzati i dati EDI interni. Di solito è impostato su Database, il che significa che i dati sono memorizzati all’interno del database e inclusi nei backup del database. Se si cambia questa opzione in
File System, i nuovi dati verranno memorizzati in una posizione specificata da Storage Path. Questa impostazione non influisce sullo scambio di dati con altri partner. Questa impostazione riguarda solo la memoria interna. La memorizzazione dei dati nel file system è supportata solo nelle installazioni on-premise.

Storage Path

Specifica dove memorizzare i dati, se l’Message Storage è impostata su File System. Questo percorso deve essere accessibile dal ServiceTier.

Deactivate Cache

Anveo EDI Connect dispone di un meccanismo di caching interno che riduce le query SQL e sposta il carico dal server SQL al ServiceTier. A seconda della configurazione, la disattivazione sarà più veloce o più lenta. Disattivando l’opzione, il conteggio delle dichiarazioni aumenterà di diverse grandezze.

Global Error Handling

La gestione degli errori globali è disabilitata per impostazione predefinita. Se si desidera ricevere una notifica per ogni errore nell’elaborazione EDI, è possibile modificare l’opzione in Default Text. Il campo successivo Send EDI Errors via seleziona un EDI Communication Channel, utilizzato per inviare i messaggi di errore. Utilizzando un canale SMTP è possibile ricevere una notifica degli errori via e-mail.

Job Queue Error Handling

Questo campo viene utilizzato per specificare come il ANVEDI Job Handler deve gestire gli errori. Le opzioni sono:

Collect (Report first Error)

Esegue il lavoro e, se specificato, le post-elaborazioni. Se si sono verificati errori in uno qualsiasi dei passaggi, riportare il primo errore al sistema di lavoro di Microsoft Dynamics NAV 2009R2 Classic.

Collect (Always Succeed)

Questa opzione significa che l’ANVEDI Job Handler deve sempre restituire un successo al sistema di lavoro di Microsoft Dynamics NAV 2009R2 Classic.

Job Queue Descriptions

Questo campo è deprecato e non viene più utilizzato. Verrà rimosso in Anveo EDI Connect 4.00.07.


Enable Versioning

Questo campo è disponibile solo fino a Anveo EDI Connect 4.00.

Il valore di questo campo deve essere False. Il versioning non è supportato prima di Anveo EDI Connect 4.00. Se si modifica il valore, vengono visualizzati messaggi di errore durante la creazione mapping.

Processing

Auto Post-Process

Se si desidera avviare automaticamente le post-elaborazioni.

Run automatically

Eseguire automaticamente tutte le post-elaborazioni. Questa è l’impostazione predefinita consigliata.


Run manually / Custom jobs

Non eseguirli automaticamente.

Default Sell-To Id.Type

È possibile specificare le impostazioni di fallback per la tabella buffer EDI Document. Si consiglia di impostare i valori direttamente nella mapping.

Default Bill-To Id.Type

È possibile specificare le impostazioni di fallback per la tabella buffer EDI Document. Si consiglia di impostare i valori direttamente nella mapping.

Default Ship-To Id.Type

È possibile specificare le impostazioni di fallback per la tabella buffer EDI Document. Si consiglia di impostare i valori direttamente nella mapping.

Numbering

La tabella buffer dei EDI Document non utilizza la gestione predefinita delle serie numeriche, per non interferire con i processi di sistema bloccando le serie numeriche per un periodo di tempo più lungo. In questa sezione è possibile specificare come viene generata la chiave primaria per la tabella buffer EDI Document.

No. Assignment

È possibile scegliere tra le seguenti opzioni:

Simple

Utilizzare la stessa serie di numeri per tutti i documenti.


Separate Incoming & Outgoing

Numeri diversi per i documenti in entrata e in uscita. È necessario assicurarsi che la direzione sia impostata prima che venga richiamato il trigger di inserimento.

EDI Document Starting No.

Specifica il numero iniziale per la numerazione semplice.

EDI Document Ending No.

Specifica il numero finale per la numerazione semplice.

EDI Doc. Inc Start No.

Specifica il numero iniziale per i documenti in arrivo.

EDI Doc. Inc Ending No.

Specifica il numero finale per i documenti in arrivo.

EDI Doc. Out Start No.

Specifica il numero iniziale per i documenti in uscita.

EDI Doc. Out Ending No.

Specifica il numero finale dei documenti in uscita.

PDF Settings (ZUGFeRD)

Le seguenti impostazioni sono necessarie solo se si utilizza l’estensione ZUGFeRD. Esiste una licenza separata che deve essere acquistata e configurata utilizzando un gestore di licenze esterno.

PDF Library Path

Percorso dell’installazione delle librerie PDF. Questo è il percorso di base, che non contiene la parte x86 o amd64. Dopo aver modificato questa impostazione, è necessario riavviare il ServiceTier.


License

License Key

Inserire la chiave di licenza ottenuta dal partner Microsoft Dynamics NAV 2009R2 Classic o da Anveo. Dopo aver inserito una chiave, i campi delle informazioni sulla licenza verranno compilati automaticamente. Per ulteriori informazioni su come importare una licenza, consultare la parte superiore di questo capitolo.

Se si verifica un errore di licenza, consultare la sezione Risoluzione dei problemi di licenza.

License Model

Questo campo è di sola lettura. Il modello di licenza viene determinato automaticamente dalla chiave di licenza inserita. Le opzioni possibili sono:

Test

La licenza è una licenza di prova o di sviluppo. Questo tipo di licenza non può essere utilizzato per le elaborazioni automatiche in background.

Normal

La licenza è una normale licenza di acquisto. Se la licenza ha una data di scadenza, viene rilasciata solo temporaneamente, perché Anveo è in attesa del pagamento. Le licenze perpetue definitive non hanno una data di scadenza.

Subscription

La licenza è una licenza di abbonamento. La licenza scadrà alla fine del periodo di pagamento dell’abbonamento. La data di scadenza si trova nel campo
License Expiry Date. Riceverete una nuova chiave in anticipo, se l’abbonamento è ancora attivo.

EDI Mappings

Questo campo è di sola lettura. I valori sono determinati automaticamente dalla chiave di licenza. Questo campo indica il numero di mappature EDIFACT/X12 autorizzate.

CSV/Text Mappings

Questo campo è di sola lettura. I valori sono determinati automaticamente dalla chiave di licenza. Questo campo indica il numero di mappature TEXT autorizzate.

XML Mappings

Questo campo è di sola lettura. I valori sono determinati automaticamente dalla chiave di licenza. Questo campo indica il numero di mappature XML con licenza.

License Expiry Date

Questo campo è di sola lettura. Questo campo indica se la licenza è valida solo fino a una data specifica. Non è possibile elaborare messaggi EDI dopo la data di scadenza.

Service Plan Expiry Date

Questo campo è di sola lettura. Questo campo indica la fine del piano di servizio. È necessaria una licenza con una data di scadenza del piano di servizio successiva alla data di rilascio della versione di Anveo EDI Connect in uso.

NAV Serial Number (End-user)

Questo campo è di sola lettura. Questo campo contiene l’ultimo numero di licenza di Microsoft Dynamics NAV 2009R2 Classic utilizzato senza diritti di sviluppatore estesi. Queste informazioni vengono utilizzate solo in combinazione con la Partner License Key.

Used NAV Serial No.

Questo campo è di sola lettura. Questo campo mostra il numero di licenza di Microsoft Dynamics NAV 2009R2 Classic attualmente in uso. Queste informazioni devono corrispondere alla licenza del campo License Key.

C’è un’eccezione: Se il partner Dynamics NAV cambia temporaneamente la licenza in licenza per sviluppatori, il numero viene visualizzato qui. Se questo numero corrisponde a una Partner License Key valida, la License Key viene verificata rispetto al campo NAV Serial Number (End-user).

Company Name

Questo campo è di sola lettura. Questo campo mostra il company name attuale company name. Questo campo deve corrispondere alla chiave di licenza inserita.

Licensed Company Filter

A partire dalla versione 4.00 questo campo è modificabile solo se il valore è obbligatorio. È necessario inserire un valore, se la licenza è stata rilasciata a un company name contenente un carattere “@”, “*” o “?”. In tutti gli altri casi questo campo deve essere vuoto. Il valore speciale “@*” viene riconosciuto automaticamente da Anveo EDI Connect 4.00 e successivi.

Partner License Key

Questo campo è visibile solo se si mostrano più campi. La chiave di licenza partner è necessaria solo se il partner desidera importare una licenza di sviluppo e accedere contemporaneamente alle mappature EDI durante lo sviluppo. Questa chiave è disponibile solo per i partner Anveo.

Partner License Expiry Date

Questo campo è visibile solo se si mostrano più campi. Questo campo è di sola lettura. Il valore è determinato dalla Partner License Key. Se la licenza del partner è scaduta, non viene più utilizzata, ma ciò non influisce sulla licenza del cliente.

Company Information

Global Location Number (GLN)

È possibile specificare il GLN utilizzato dalle funzioni di COMPANYINFORMATION. Questo valore ha una priorità maggiore rispetto al campo della tabella delle informazioni sulla società di Microsoft Dynamics NAV 2009R2 Classic. È destinato principalmente ai sistemi con versioni del database o personalizzazioni della lingua che non prevedono un campo GLN nelle tabelle di impostazione predefinite.

Statistics

I campi di questo gruppo sono solo a titolo informativo.