Anveo Mobile App / Personalizzare l’interfaccia utente / Esportazione dei dati di emergenza
Questa è una traduzione automatica. Il messaggio originale è disponibile in Inglese.

Esportazione dei dati di emergenza

Cos’è un’esportazione di emergenza?

Se un utente incontra problemi di sincronizzazione, Anveo Mobile App fornisce un modo alternativo per inviare i dati dal dispositivo mobile al Microsoft Dynamics NAV 2013 via e-mail. Selezionate l’opzione di menu “Esportazione dati di emergenza” nel menu principale di Anveo Mobile App sul vostro dispositivo mobile. Anveo Mobile App crea un file criptato che potete inviare al vostro responsabile per il Microsoft Dynamics NAV 2013.

Esportazione dei dati di emergenza nel menu principale

Importazione dei dati

Selezionare il corrispondente Anveo User Device in Microsoft Dynamics NAV 2013 e importare il file.

Il file è criptato con informazioni specifiche dell’utente che richiedono la corrispondente voce Anveo User Device in Microsoft Dynamics NAV 2013. Non cancellare questa voce in Microsoft Dynamics NAV 2013, altrimenti non sarà più possibile decifrare e importare il file.

Questa esportazione di dati dovrebbe essere utilizzata solo per problemi di sincronizzazione, o se l’utente non può sincronizzare dati molto importanti a causa di regole / limitazioni del firewall pubblico wi-fi. È possibile trasferire i dati dall’apparecchio mobile solo al Microsoft Dynamics NAV 2013. In questo modo non è possibile aggiornare il dispositivo mobile.

L’importazione si limita a trasferire i dati dall’Anveo Mobile App a Microsoft Dynamics. Vengono letti solo i nuovi dati. I dati che sono già stati ricevuti o elaborati non vengono letti di nuovo.

Per poter importare i dati di esportazione di emergenza, il dispositivo interessato deve avere almeno una voce nella ACF Anveo User Device table con il corrispondente AnveoUserDeviceID. L’apparecchio interessato richiede anche un LastProcessedEntryNo di almeno 1.

Elaborazione dei dati

L’importazione e l’elaborazione dei dati sono due fasi distinte. Dopo aver importato il file, aprire l’elenco Receiving Tasks dal vostro Anveo User Devices in Microsoft Dynamics NAV 2013. Contrassegnare tutte le voci con lo stato Data received ed elaborarli. Le registrazioni già elaborate non possono essere elaborate di nuovo. Ciò garantisce la coerenza dei dati se si importano i file due volte o se si continua la sincronizzazione in seguito.

Continuare dopo un’esportazione di emergenza

Dopo aver eseguito un’esportazione di emergenza e un’elaborazione manuale, si raccomanda di reinizializzare il dispositivo. Per questo l’utente dovrebbe ricaricare i dati nel menu principale o nel menu di avvio. Tutti i dati vengono trasferiti all’apparecchio in modo pulito e nuovo.

Nota: una ritrasmissione può richiedere più tempo e richiedere un volume di dati maggiore. Pertanto, questa procedura deve essere coordinata con l’amministratore del sistema.