Anveo Mobile App / Personalizzare l’interfaccia utente / Inclusione di FlowFields e BLOBs nei pacchetti di sincronizzazione
Questa è una traduzione automatica. Il messaggio originale è disponibile in Inglese.

Inclusione di FlowFields e BLOBs nei pacchetti di sincronizzazione

Durante il primo accesso di un utente Anveo (chiamato Inizializzazione), Anveo invia tutti i dati al dispositivo mobile. Questo include FlowFields e BLOBs che sono selezionati come campi in un pacchetto di sincronizzazione. Microsoft Dynamics NAV 2016 calcola i valori perché l’Anveo Delta Server non può accedere direttamente a questi dati tramite SQL. I FlowFields sono calcolati una volta e sono memorizzati sul dispositivo mobile in campi normali e statici. Il modulo di calcolo non è disponibile sul dispositivo mobile a causa del numero eccessivo di record che potrebbero essere richiesti per il calcolo. Inoltre, il calcolo stesso potrebbe richiedere troppo tempo su un dispositivo mobile.

Le foto e le immagini devono essere memorizzate in formato JPG solo a bassa risoluzione. Si consiglia di creare un nuovo campo BLOB in Microsoft Dynamics NAV 2016 con risoluzione ridotta solo per Anveo Mobile App, come 500×500 pixel al massimo. La risoluzione delle nuove foto scattate con Anveo Mobile App può essere ridotta prima della memorizzazione nel database locale e prima dell’invio al Microsoft Dynamics NAV 2016.

Charset nei campi di testo

I campi BLOB possono contenere file come immagini e testo in Microsoft Dynamics NAV 2016. Se si utilizza un campo BLOB per un testo (lungo), i suoi dati devono essere convertiti tra Microsoft Dynamics NAV 2016 e Anveo Mobile App a causa dei diversi set di caratteri. Impostare la proprietà Contains Text nel campo su Sì. Non è possibile e non obbligatorio utilizzare questa proprietà per i normali campi Codice e Testo. Se si utilizza un campo BLOB per file come immagini, non impostare questa proprietà su .

Inviare nuovamente i FlowFields

Un FlowField sarà ricalcolato e rispedito al dispositivo mobile modificando il record principale o contrassegnando quel record per essere rispedito (senza cambiare il record). Ad esempio: il campoInventario verrà inviato nuovamente dopo aver modificato il record dell’Item o dopo aver contrassegnato quel record con una funzione di Anveo Management . Ma non sarà rispedito con l’aggiunta di nuove Item Ledger Entries. Questo ricalcolo automatico non è possibile a causa di troppi aggiornamenti per il dispositivo mobile che causano lunghe sincronizzazioni.

Codice 1: Esempio per rinviare FlowFields della voce 10000.

I dati saranno inviati a tutti gli Utenti di Anveo App che hanno i record all’interno del filtro dati della loro sincronizzazione. pacchetti.

La funzione RECALCFIELDS richiede Anveo AddIns.