Questa è una traduzione automatica. Il messaggio originale è disponibile in Inglese.

Codeunit diACF Management

Utilizzando l’codeunit ACF Management avete la possibilità di richiamare le principali funzioni di controllo dell’Anveo Client Suite e di utilizzarle nel loro codice.

I servizi web utilizzati per la comunicazione con Microsoft Dynamics NAV 2013R2 non consentono alcuna interazione con l’utente dell’Anveo Web Portal per motivi tecnici. Di conseguenza, le funzioni Microsoft Dynamics NAV 2013R2 MESSAGE, CONFIRM, STRMENU e DIALOG non vengono automaticamente identificate e visualizzate nel client. D’altra parte, questi vincoli predefiniti stipulati dai servizi web possono essere aggirati con poco sforzo trasferendo queste invocazioni all’codeunit ACF Management. L’codeunit fa automaticamente la differenziazione del caso tra Microsoft Dynamics NAV 2013R2 Client e Anveo Client Suite ed elabora il caso di conseguenza.

I messaggi di errore causati da ERROR non devono essere adattati, il servizio web può gestirli.

MESSAGE …MESSAGE10

La funzione MESSAGE equivale alla stessa funzione del Microsoft Dynamics NAV 2013R2. È possibile utilizzare messaggi in cui si sostituisce il codice:

con questo codice:

La funzione MESSAGE1 significa che contiene un parametro che è incorporato nel testo della casella di messaggio. Attivando le funzioni MESSAGE …MESSAGE10 è possibile specificare fino a 10 parametri.

CONFIRM ... CONFIRM10

Nel caso in cui si richieda l’interazione con l’utente tramite un messaggio CONFIRM, è possibile sostituire il codice:

con questo codice:

Analogamente ai messaggi, attivando CONFIRM ... CONFIRM10 è possibile specificare fino a 10 parametri. Si noti che è necessario specificare il parametro Default, che può essere omesso nel CONFIRM del Microsoft Dynamics NAV 2013R2.

Come per la versione di default del Microsoft Dynamics NAV 2013R2, con una CONFIRM si deve fare attenzione che nessuna tabella sia stata bloccata in anticipo con INSERT, MODIFY, DELETE o LOCKTABLE, perché la tabella non viene rilasciata fino a quando l’utente non si registra nuovamente. Questo, a sua volta, significa che un blocco molto lungo limiterà il lavoro di altri utenti di applicazioni. Se un tale caso è inevitabilmente necessario e si è quindi verificato deliberatamente o accidentalmente, una sessione utente in Web User Setup permette di resettarla in modo che l’elaborazione venga interrotta.

STRMENU

Nel caso in cui un “Yes” o un “No” non sia sufficiente come interazione con un messaggio CONFIRM, è possibile sostituire il codice:

con questo codice:

DIALOGOPEN, DIALOGUPDATE, DIALOGCLOSE

Le funzioni dell’codeunit ACF Management sono analoghe alle stesse funzioni del Microsoft Dynamics NAV 2013R2 e vengono utilizzate per avere lo stato di processi lunghi (es. messaggi) mostrato. Un esempio di utilizzo delle finestre di dialogo si trova nell’codeunit ACF Events Admin/Examples, funzione
OnAction_EXAMPLE(), action code EXAMPLE:PROGRESSW.

HYPERLINK

Equivalente alla funzione HYPERLINK da Microsoft Dynamics NAV 2013R2.

OpenURL

Apre una Anveo Page con il contenuto dell’URL specificato.

OpenURLExtended

Apre una Anveo Page con il contenuto dell’URL specificato che consente un URL molto più lungo della funzione OpenURLExtended (per maggiori informazioni, clicca qui).

OpenGoogleMaps

Apre una pagina web che mostra una mappa Google-maps all’indirizzo specificato. Per un esempio vedere il codice azione CONTACT:OPENGM nell’codeunit
ACF Events Sales & Marketing

OpenWebPage

Apre una Anveo Page specifica nel client web.

OpenWebPageNewRec

Apre una Anveo Page specifica nel client web per l’inserimento di un nuovo record. Una volta che la Anveo Page è aperta, il record viene creato.

CloseWebPage

Chiude la Anveo Page corrente nel client web.

WebPageNewRec

Crea un nuovo record nella Anveo Page corrente. Questa funzione equivale all’azione NEW_RECORD() dell’codeunit ACF Events (vedi più informazioniqui).

ReloadWebPage

Ricarica la Anveo Page corrente nel client web.

ReloadWebPagesTableNo

Ricarica tutte le Anveo Pages aperte che si riferiscono alla tabella con il numero indicato. Il secondo parametro di questa funzione definisce il campo di applicazione: 0 = all card, 1 = all lists, 2 = all cards and lists.

DownloadDialogWin

Apre una finestra di dialogo per il download di file o per la visualizzazione diretta di documenti PDF, a condizione che sia installato un appropriato plug-in per il browser.

OpenFileDownloadDialogWinSave

Apre una finestra di dialogo per il download di file, indipendentemente dal fatto che possa essere visualizzato direttamente nel plugin del browser o meno.

OpenFileUploadDialogWin

Apre una finestra di dialogo per caricare i file. Il primo parametro della funzione restituisce il nome del file (senza percorso), dove è stato memorizzato il file caricato. Il file si trova dopo il caricamento nella directory di trasferimento dell’Anveo Client Suite come configurato nell’Anveo Setup nel campo Web Service File Transfer Folder.

GetSessionID

Restituisce l’ID della sessione corrente dell’utente Anveo.

GetACFUserOrUSERID

Restituisce il codice Anveo User o la variabile globale USERID di Microsoft Dynamics NAV 2013R2 a seconda del codice C/AL che è stato chiamato da Anveo Client Suite o da Microsoft Dynamics NAV 2013R2.

GetACFUser

Restituisce il codice Anveo User, a condizione che venga richiamato all’interno di Anveo Client Suite. Altrimenti viene restituito un valore vuoto.

IsACF

Restituisce se il codice C/AL viene richiamato dall’Anveo Client Framework in modo che possano essere messi in atto diversi tipi di comportamento. Comparabile a ISSERVICETIER o GUIALLOWLOWED in Microsoft Dynamics NAV 2013R2.

IsApp

Restituisce se il codice C/AL viene richiamato dall’Anveo Mobile App in modo che possano essere messi in atto diversi tipi di comportamento. Comparabile a ISSERVICETIER o GUIALLOWLOWED in Microsoft Dynamics NAV 2013R2.

Log

Scrive una voce di registro per una determinata funzione insieme a un testo di accompagnamento. È possibile eseguire il debug del codice C/AL utilizzando il protocollo attivato di tutti gli ingressi utente.

SetxRec

Poiché xRec non è disponibile ovunque (vedi qui), è possibile impostarlo utilizzando la funzione SetxRec. L’impostazione xRec ha già luogo nell’codeunit ACF Events.

GetxRec

Poiché xRec non è disponibile ovunque (vedi qui), è possibile ottenerlo utilizzando la funzione GetxRec. L’ottenimento di xRec avviene già nell’codeunit ACF Events.

GetTempFileName

Crea un file temporaneo sul server dove è in esecuzione il servizio web di Microsoft Dynamics NAV 2013R2 e restituisce il suo nome.

All’apertura delle Anveo Pages, la tabella sorgente e il codice di relazione vengono consegnati come parametro invece che come tabella di destinazione (come nel caso dello standard Microsoft Dynamics NAV 2013R2). Poiché la tabella delle destinazioni si trova nella relazione specificata e tutti i filtri (compreso il filtro di sicurezza) vi sono impostati, le Anveo Pages devono essere aperte in questo modo per motivi di sicurezza.